Meet the teacher: Alessia

Ciao a tutti! Io sono Alessia, ho 21 anni e parlo l’inglese da quando ne ho memoria.

Meet the teacher: Alessia

Meet the teacher: Alessia

Ho iniziato a studiarlo a 3 anni, ma l’inglese ha iniziato a far parte di me come persona qualche anno dopo, a causa di qualche vicessitudine, che oggi come oggi ringrazio il cielo sia avvenuta.  I miei genitori sono divorziati. Oggi entrambi i miei genitori sono felici con i loro compagni e lo sono anche io, ma quando ero piccola lo ero un po’ meno.

La compagna di mio padre è straniera e per cui a casa si parlava solo l’inglese. I bambini quando sono guidati da una forte motivazione potrebbero imparare a memoria anche un intero dizionario, io per lo stesso motivo imparai benissimo l’inglese. Ogni volta che mio papà parlava in inglese a casa, mi sentivo motivata a voler capire cosa stesse dicendo e piano piano ho iniziato ad apprezzare ed amare questa lingua, che oggi parlo così bene da potermi definire bilingue.  Così dopo aver studiato lingue al liceo, ho deciso che tutte le mie energie le avrei spese, nel mio piccolo, per migliorare in parte la vita dei bambini.

Nel 2017 ho incontrato Gaby, con la quale sto condividendo iniziative ed esperienze che mi stanno davvero segnando positivamente. Le mie passioni sono sempre state le lingue, la pedagogia e la psicologia. Con questo progetto ho potuto mettere insieme tutti questi elementi. È un lavoro che richiede costanza e impegno e sono felicissima di farlo perché so quanto bene può fare ad un bambino conoscere un’altra lingua.

Infatti quando ero più piccina il fatto di parlare correntemente sia l’italiano che l’inglese mi faceva vedere le cose da tanti punti di vista diversi. Il mondo mi sembrava “a portata di mano”.  Il bilinguismo mi ha fatto capire che non esiste solo il bianco o il nero, ma che il mondo è pieno di colori e posso vederli tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *